Prefazione dell'Autore

Versione stampabileVersione stampabile

Dalla mia esperienza didattica in continuo contatto con giovani nuove leve delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera che ho avuto modo di formare in questi anni, nasce il criterio di impostazione del presente sito in aderenza alle esigenze pratiche dei "colleghi" che operano indefessamente in mare nell'interesse collettivo, in via prioritaria per la «sicurezza della navigazione», la «salvaguardia della vita umana in mare» ed in genere tutte le attività marittime connesse alla fruizione del mare nella più ampia accezione del termine.   

Il sito, non ha la pretesa di atteggiarsi o di sostituirsi ai manuali tradizionali di diritto penale (sostanziale e processuale), ma vuole essere un complemento didattico che consente, grazie ai casi pratici riportati nei singoli "link" e ad un linguaggio semplice e lineare, di entrare con approccio più scolastico nel vivo della materia a chi quotidianamente è chiamato ad applicarla operativamente nella immediatezza dei fatti ed a coloro che, non essendo ancora in possesso di una preparazione giuridica di base, mossi da semplice curiosità oppure da effettiva necessità di conoscenza della materia, si ritrovano a consultarlo per la prima volta.

Il sito, elaborato allo scopo di fornire un supporto normativo a tutti gli Organi operanti nel settore marittimo, è destinato in particolare, a tre tipi distinti di utenti. Innanzitutto è destinato allo "studente" che abbia completato la sequenza dei corsi di formazione di "Polizia Marittima e Giudiziaria" e che intenda ora approfondirne le proprie conoscenze. Dovrebbe, altresì, risultare utile allo "studente" di corsi postumi, servendo in parte come revisione di materiale già noto e in parte come introduzione ad argomenti che successivamente analizzerà con maggior profondità e rigore. Ed infine, quello di fornire a qualunque Organo, anche non specializzato nel «settore marittimo», uno strumento agile ed aggiornato per affrontare i casi concreti fornendo un quadro generale della normativa senza flessioni filosofiche e teoriche ma restando sempre sul piano pratico e concreto.

Peraltro, nell'esposizione degli argomenti si è tenuto conto delle peculiari esigenze professionali dei principali destinatari del sito, privilegiando la trattazione degli argomenti di maggiore interesse, quali specifiche figure di reato, le violazioni previste dal Codice della Navigazione e delle altre leggi speciali (pesca, diporto nautico, demanio marittimo, ambiente, ecc.), le attività processuali ed extraprocessuali (es. verbalizzazioni) nonché di tematiche di particolare rilievo pratico (es. modalità di controllo dei documenti di identità anche alla luce della Legge 191/98 (c.d. Bassanini); cooperazione tra le Forze e gli Organi di polizia anche in riferimento alle novità introdotte dall'Accordo di Schengen. Il sito è corredato da ricca modulistica che fornisce in modo pre-stampato moduli, verbali e schemi per i vari casi concreti.  

Importante caratteristica del sito è inoltre quella di essere tenuto costantemente aggiornato[1]. Ci siamo infatti assunti l'impegno di eseguire trimestralmente una completa ed accurata revisione dei "link", per inserirvi tutte le novità legislative per conservarli pienamente conformi sia alle tecniche operative sia alle esigenze scolastiche. 

All'atto di licenziare questo sito - che costituisce il punto di approdo di un lavoro costante, attento e puntuale su una materia considerata "speciale" ma non per questo una materia vasta e difficilmente contenibile - desidero ringraziare tutti i miei colleghi-allievi Nocchieri di Porto che mi hanno spinto alla realizzazione di questo sito: è certamente motivo di soddisfazione contribuire alla loro crescita professionale e dare certezza alla qualità del nostro servizio. 

Un grazie particolare va a Francesco e Marco, seri e competenti, per l'insostituibile opera di collaborazione nella realizzazione di questo prezioso e indispensabile strumento di lavoro.

 
La Maddalena, 07 maggio 2010.-
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              
 
                1° Maresciallo Luogotenente Np.
                 Gioacchino MURGIA

 

 


[1]  Ultimo aggiornamento in data 22 giugno 2018.-

     (E-mail: giolmd@gmail.com