Misuratore CE OMEGA

Versione stampabileVersione stampabile

La legislazione dell’UE, per la misura della maglia e dello spessore del filo delle reti da pesca, non è stata sufficientemente precisa e non ha consentito di evitare differenze sia nella costruzione degli strumenti di misura ufficiali sia nelle procedure di utilizzo.

Il regolamento (CE) n. 859/1998 prima e il regolamento (CE) n. 129/2003 poi, hanno fissato via via norme dettagliate per la misura della dimensione delle maglie e dello spessore del filo delle reti da pesca.
Tuttavia l’utilizzo di tali misuratori da parte degli ispettori della pesca ha dato luogo, nel corso di ispezione, a controversie tra gli stessi ispettori ed i comandanti dei pescherecci per quanto riguarda i metodi di misurazione delle maglie e i relativi risulatati della misurazione, a seconda di come erano utilizzati gli strumenti in questione.
Nasce pertanto l’esigenza dal parte della comunità europea di sviluppare un nuovo misuratore di maglia più “oggettivo”, valido per la ricerca, l’industria e gli ispettori della pesca.
L’utilizzo dei nuovi misuratori, che devono recare il marchio “misuratore CE”, è stato reso obbligatorio per gli ispettori della Comunità e gli ispettori nazionali degli Stati mebri dal Regolamento CE n. 517/2008 della Commissione del 10 giugno 2008.

 

 Misuratore CE

L’utilizzo del nuovo misuratore - costruito e sperimentato durante il progetto OMEGA (progetto finanziato dalla CE all’ICES, di cui fa parte anche il Reparto di Tecnologia della pesca del CNR di Ancona) - è identico a quello previsto per il misuratore a carico longitudinale dell’ICES (International Council Exploitation Sea) ma differisce da quest’ultimo, ed in modo sostanziale, per l’elemento sensibile che controlla la forza applicata.
La forza di pressione, infatti, viene controllata da una "cella di carico elettronica" posta all’interno dello strumento, mentre per il vecchio ICES da una molla calibrata. Inoltre il nuovo strumento può essere tarato e calibrato con "forze longitudinali" comprese tra 5 e 180 Newton (N), con una precisione di 1 N.
Il Regolamento (CE) n. 517/2008, ai fini della procedura di controllo da parte degli ispettori, ha stabilito norme dettagliate sia per quanto riguarda i tipi di misuratori da utilizzare e il modo in cui devono essere impiegati, sia i criteri di scelta delle maglie da misurare, la tecnica di misurazione di ogni maglia, il metodo di calcolo dell’apertura di maglia, la procedura di selezione dei fili ritorti delle maglie per verificarne lo spessore, nonché l’ordine di svolgimento della procedura di ispezione.